Ministero dei beni e delle attivita' culturali e del turismo-Direzione generale archivi

 
Servizio Archivistico Nazionale
 

Rete degli archivi 'per non dimenticare'

 
cerca nel portale
 

Archivio di Stato di Perugia

 
 

Viene istituito a Perugia nel 1941, come sezione e alle dipendenze della Soprintendenza archivistica per il Lazio, l'Umbria e le Marche; assume uno status autonomo nel 1963. In precedenza acquisisce alcuni fondi archivistici di fondamentale interesse per la storia della città e del territorio. Dopo le complesse vicende subite dalle carte e dalla sede durante il conflitto mondiale, l'Archivio si trasferì definitivamente nell'attuale sede di piazza Giordano Bruno nel 1957, quando vengono istituite le Sottosezioni di Archivio di Stato di Spoleto, Foligno e Gubbio, divenute Sezioni nel 1963, cui si aggiunge nel 1984 la Sezione di Assisi. L'Archivio di Stato di Perugia dispone così oggi di una rete di quattro sezioni, che non ha riscontro in nessuna altra provincia italiana: le intricate vicende istituzionali di un territorio che fa parte di una regione storicamente "introvabile" hanno determinato questa impegnativa situazione archivistica. Tutte le sedi sono attualmente ospitate in edifici storici, di notevole pregio.

 

Link Partner