Ministero per i Beni e le Attivita' Culturali-Direzione generale archivi

 
Servizio Archivistico Nazionale
 

Rete degli archivi 'per non dimenticare'

 
cerca nel portale
 

Centro di studi politici e sociali e archivio storico Il Sessantotto

 
 

Il Centro si è costituito nel 1984 con l'obiettivo di creare a Firenze un punto di riferimento per gli studi sulla nuova sinistra. L'archivio si è formato infatti a partire dal deposito di tre collezioni documentarie relative a partiti e movimenti della nuova sinistra: Lotta continua, Autonomia operaia, Avanguardia operaia, Democrazia proletaria, Psiup, gruppi anarchici, a cui si è sommata successivamente documentazione donata sia da singoli militanti di sinistra sia da organizzazioni politiche in fase di scioglimento, quasi esclusivamente dell'area fiorentina o, comunque, toscana. Nel 2004 l'archivio ha ottenuto dalla Soprintendenza archivistica della Toscana il riconoscimento di “notevole interesse storico”.

 

Link Partner