Ministero per i Beni e le Attivita' Culturali-Direzione generale archivi

 
Servizio Archivistico Nazionale
 

Rete degli archivi 'per non dimenticare'

 
cerca nel portale
 

la rete

 
 
 
  • Associazione vittime della

    Associazione vittime della "Uno bianca"

    L'Associazione riunisce i familiari delle vittime della cosiddetta "Banda della Uno Bianca". Essa si è costituita il 23 marzo 1995, dopo che vennero catturati i fratelli Savi, principali componenti della banda, e i loro complici, cioè quando fu chiaro che 24 morti e più di cento feriti erano legati tra di loro dal disegno e dall'operato degli stessi individui, tra l'altro tutti membri...
     
  • Associazione Zaleuco

    Associazione Zaleuco

    L'Associazione Zaleuco è stata fondata nel 2008 per iniziativa di alcuni cittadini calabresi e siciliani con lo scopo di promuovere lo sviluppo del territorio, l'educazione alla legalità e la lotta alle mafie. Nel 2009 ha dato vita a un Centro studi e documentazione sulla criminalità mafiosa intitolato a Rocco Chinnici e Giovanni Falcone, per recuperare l'eredità del Centro studi e documentazione...
     
  • Biblioteca comunale e archivio storico

    Biblioteca comunale e archivio storico "Piero Calamandrei"

    Istituzione del Comune di Montepulciano intitolata al grande giurista e costituzionalista nato a Firenze ma affezionatissimo a Montepulciano, dove trascorreva le vacanze fin dall'infanzia, la Biblioteca vanta un fondo antico di circa 12.000 volumi e uno moderno di circa 38.000. Il suo nucleo originario è costituito dalla Biblioteca del Collegio gesuitico, soppresso insieme all'Ordine nel 1773....
     
  • Biblioteca

    Biblioteca "Franco Serantini". Archivio e centro di documentazione sulla storia sociale e contemporanea

    La Biblioteca si è costituita nel 1979 in ricordo di Franco Serantini, giovane anarchico di origine sarda (1951-1972), morto in carcere dopo essere stato fermato dalla polizia mentre partecipava ad una manifestazione antifascista. L'archivio si caratterizza come complesso di documenti politici e sindacali riguardanti la storia del movimento operaio e sindacale, del movimento anarchico e dei...
     
  • Casa della memoria di Brescia

    Casa della memoria di Brescia

    L'Associazione Casa della memoria è sorta nel 2000 per volontà dell'Associazione tra i familiari dei caduti della strage di piazza della Loggia , del Comune e della Provincia di Brescia come Centro di iniziativa e documentazione sulla strage di piazza della Loggia e sulla cosiddetta strategia della tensione. L'associazione è impegnata nella ricerca scientifica, approfondimento culturale,...
     
  • Centro di documentazione

    Centro di documentazione "Cultura della Legalità Democratica" della Regione Toscana

    Il Centro di documentazione è una struttura pubblica di raccolta, produzione e divulgazione di materiali informativi e di documenti a disposizione di insegnanti, studenti, associazioni culturali e del volontariato, ricercatori, istituzioni, singoli cittadini. Nel suo ambito è attivo il progetto Casa della memoria, per la creazione di un archivio bibliografico e giudiziario riguardante i fenomeni...
     
  • Centro di documentazione di Lucca

    Centro di documentazione di Lucca

    Il Centro di documentazione di Lucca ha iniziato la propria attività nel 1969, ma è stato fondato ufficialmente nel gennaio 1974, ponendosi come finalità principali, fissate dallo statuto, lo studio dei problemi sociali, del movimento operaio e sindacale, dei movimenti delle donne, degli studenti, per i diritti civili, delle organizzazioni di base, dei gruppi spontanei, dei gruppi culturali...
     
  • Centro di documentazione di Pistoia

    Centro di documentazione di Pistoia

    Il Centro di documentazione è nato nel 1968 per creare un punto di riferimento per il dibattito e l'analisi sociale e politica di quel periodo storico, con particolare riguardo ai movimenti e alle nuove realtà che si stavano sviluppando. In quei primi anni l'attività si svolse su più piani: raccolta dei materiali, diffusione di libri, giornali, bollettini, organizzazione di incontri e dibattiti....
     
  • Centro di documentazione di storia locale di Marghera

    Centro di documentazione di storia locale di Marghera

    Il Centro di documentazione è nato nel 2006 all'interno della Biblioteca della municipalità di Marghera per raccogliere, conservare e rendere disponibili documenti, pubblicazioni e testimonianze legati alla storia di Porto Marghera: da un lato la storia dei lavoratori e delle lavoratrici, dall'altro quella del quartiere urbano. L'idea nasce dalla constatazione, condivisa da diversi soggetti...
     
  • Centro di documentazione storico politica sullo stragismo - Cedost

    Centro di documentazione storico politica sullo stragismo - Cedost

    Il Cedost si è costituito a Bologna nel 1996 per volontà dell'Istituto storico Parri Emilia-Romagna e dell'Associazione tra i familiari delle vittime della strage alla stazione di Bologna del 2 agosto 1980, anche grazie al contributo finanziario del Comune e della Provincia di Bologna e della Regione Emilia-Romagna. Lo scopo del Centro è raccogliere, conservare e rendere disponibile...
     
Risultati: 21-30 di 55