Ministero per i Beni e le Attivita' Culturali-Direzione generale archivi

 
Servizio Archivistico Nazionale
 

Rete degli archivi 'per non dimenticare'

 
cerca nel portale
 

1974

 
 
 
 

10 gennaio 1974 Omicidio di Angelo Sorino. Nella borgata palermitana di San Lorenzo, è ucciso il maresciallo di polizia in pensione Angelo Sorino, che collaborava con un collega in servizio a un'inchiesta sulla mafia della zona.

6 febbraio 1974 Omicidio di Nicola Ruffo. A Bari, nel corso di una rapina, è ucciso Nicola Ruffo, un macchinista delle ferrovie dello Stato che tentava di difendere la titolare di una tabaccheria.

24 marzo 1974 Omicidio di Lucio Terminiello. A Milano viene assassinato l'impiegato Lucio Terminiello, erroneamente ritenuto un poliziotto in borghese, da un esponente della destra extraparlamentare.

28 maggio 1974 La strage di piazza della Loggia. A Brescia un ordigno provoca la morte di 8 persone e il ferimento di circa 100.

17 giugno 1974 L'attentato di via Zabarella. A Padova, in un'incursione delle Brigate rosse nella sede provinciale del Movimento sociale italiano, sono uccisi Graziano Giralucci e Giuseppe Mazzola.

4 agosto 1974 La strage dell'Italicus. Nei pressi della stazione di S. Benedetto Val di Sambro (Bologna), un ordigno posto sull'espresso 1486, diretto a Monaco di Baviera, provoca 12 morti e circa feriti.

8 settembre 1974 Omicidio di Fabrizio Ceruso. A Roma, nel quartiere di San Basilio, negli scontri con le forze dell'ordine, durante un'occupazione di case organizzata dall'Autonomia operaia, muore Fabrizio Ceruso, 19 anni, militante dell'Autonomia operaia.

14 ottobre 1974 Rapimento e omicidio di Emanuele Riboli. A Buguggiate (Varese), Emanuele Riboli, 17 anni, figlio di un piccolo imprenditore, è rapito dal clan Zagari (cosca della 'ndrangheta residente nel Varesotto). Dopo il versamento di una parte del riscatto richiesto, dal 13 dicembre 1974 i rapporti tra la famiglia a i rapitori si interruppero. Il ragazzo fu ucciso e il corpo non venne restituito. La vicenda ebbe un esito processuale molti anni dopo.

15 ottobre 1974 Omicidio di Felice Maritano. A Robbiano di Mediglia (Milano) Felice Maritano, maresciallo dei Carabinieri, muore in un conflitto a fuoco con un militante delle Brigate rosse.

20 ottobre 1974 Omicidio di Adelchi Argada. A Lamezia Terme (Catanzaro), Adelchi Argada, militante di sinistra, è ucciso da militanti di Avanguardia nazionale.

20 novembre 1974 Omicidio di Fanny Dallari. A Savona, un ordigno esplode causando la morte di Fanny Dallari e il ferimento di 14 persone.

5 dicembre 1974 Omicidio di Andrea Lombardini. Ad Argelato (Bologna), il brigadiere dei Carabinieri Andrea Lombardini muore in un conflitto a fuoco con militanti delle Brigate rosse.