Ministero per i Beni e le Attivita' Culturali-Direzione generale archivi

 
Servizio Archivistico Nazionale
 

Rete degli archivi 'per non dimenticare'

 
cerca nel portale
 

L'assassinio di Leonardo Falco e Giovanni Ceravolo, 24 gennaio 1975

Il 24 gennaio 1975, a Empoli (FI), il vice brigadiere Leonardo Falco e l'appuntato Giovanni Ceravolo erano impegnati in una perquisizione domiciliare a carico di un soggetto sospettato di essere autore della strage sul treno Italicus del 4 agosto 1974, quando vennero barbaramente uccisi dal criminale a colpi d'arma da fuoco. Un terzo operatore di polizia venne gravemente ferito. L'assassino - che si accerterà essere uno dei principali esponenti della eversione di destra e al quale saranno addebitati altri gravi delitti - fu arrestato qualche tempo dopo e condannato all'ergastolo.